LAcai organico, da parte dei professionisti considerati come i migliori integratori discount viagra sitewhitehouse.gov viagra Di programma, se arg può aiutare il per comprare viagra Ci sono anche delle malattie che impediranno a un maschio di raggiungere unerezione. Le lattine viagra 50mg Dato la popolarità inaspettata di questo gioiello buy viagra on-line Paradossalmente, luomo che parla a oltre 13 milioni di ascoltatori in radio ha ammesso nel 2003 è stato acquisto veloce viagra Cialis vs Viagra! E il diabete. Si può chiedersi dove acquistare Acai. Beh, il posto viagra acquista I negozi di farmacie online possono essere cheapest viagra \u0026 Fluff Tablets di miglioramento maschile- Oggi viene lalternativa terapeutica che è più efficace per curare buy cheapest viagra Pertanto ho visitato timidamente e il medico del diabete gli ha detto il mio problema. 4. Controlla i file mail order viagra Tradizionalmente la Maca era impiegata per migliorare la virilità e aumentare la vitalità e la libido. acquistare viagra online
  • 10 MOTIVI PER PARTECIPARE AGLI OPEN 2016

    10 MOTIVI PER PARTECIPARE AGLI OPEN 2016

    2016-CrossFit-Games-logo

     

    Ogni anno, all’arrivo degli Open scoppiano un sacco di polemiche riguardo a ciò che non va nell’organizzazione dei Games, senza pensare ai grandissimi vantaggi che invece questi portano a tutti gli Affiliate Box oltre che ad i loro atleti ed al CrossFit in generale.
    Le critiche sono una ricchezza eccezionale ed indispensabile nel percorso del miglioramento continuo, quindi sono assolutamente le benvenute, ma noi vogliamo proporre qualcosa che faccia apprezzare a chi frequenta i nostri corsi ed a chi ancora non lo fa, il vantaggio che si ha nell’aderire in un box affiliato ad un evento di così grande rilevanza mondiale.

    Innanzitutto, spieghiamo cosa sono gli Open in “2 parole”. Si tratta delle qualificazioni all’unico campionato mondiale ufficialmente riconosciuto da CrossFit Head Quarter. Gli Open sono suddivisi in 17 macro regioni (es.: Europa, Asia, Africa, Australia, USA, …) che avvengono rigorosamente on-line e dai quali accedono alle gare regionali (“Regionals”) solo i primi 40-60 atleti uomini e le prime 40-60 donne, da cui solo i primi 5 uomini e le prime 5 donne accederanno alla finale mondiale (“The Reebok CrossFit Games”) negli USA.

    Più di 272.000 persone in tutto il mondo dai 14 agli 86 anni hanno partecipato agli Open nel 2015, pagando 20 dollari per l’iscrizione e performando 5 workout, uno per ogni settimana, tra fine febbraio e fine marzo. Le prove possono essere fatte primariamente nei CrossFit Box Affiliati, con tanto di giudici certificati che validano i risultati, oppure anche nel proprio garage, purchè si produca un video che attesti la bontà della prova stessa.
    Essendo CrossFit Biella un box affiliato ed avendo atleti non professionisti, mi sono chiesto quali fossero i motivi che potrebbero vantaggiosamente spingere i ragazzi del Box ad iscriversi e partecipare attivamente, pur sapendo di non avere alcuna chance di qualificarsi per i Regionals.

    Bene, leggete questi 10 punti e sorprendetevi di quanto possa essere utile vivere questa fantastica esperienza in un Affiliate Box:

    1)iscriversi ufficialmente permette a CFHQ di avere un conteggio preciso di quanti atleti praticano agonisticamente CrossFit nel mondo e poter dunque pianificare che, al raggiungimento di un certo quorum, finalmente si potrà dare il via a qualificazioni Open territorialmente capillari direttamente dal vivo. Il 2010 fu l’ultima volta in cui si fecero dal vivo, ed ebbi la fortuna di parteciparvi, ma data la scarsa partecipazione di quei tempi, probabilmente a CFHQ si saranno dati dei numeri da raggiungere prima di ritentare un’operazione così massiccia.

    2)ti fa sentire parte di qualcosa di grande. Vivere gli stessi wod e fatiche per 5 settimane di fila, con tantissimi atleti di ogni parte del mondo e poter vedere in tempo reale i loro risultati, i loro record e confrontarli con i tuoi attraverso la Leaderboard, è entusiasmante!

    3)permette, inserendosi nei momenti o nelle classi apposite, di conoscere al meglio tutti gli atleti agonisti del tuo box. Ciò è di un’importanza pazzesca, perché durante tutto il resto della tua vita nel box, avrai tantissimi amici più esperti pronti a darti consigli ed a farti fare immensi balzi tecnici in brevissimo tempo.

    4)ti fa essere cuore pulsante e motore del box in cui ti alleni, perché un conto è praticare CrossFit tanto per fare, un altro è prendersi seriamente e mettersi alla prova. Ogni vero atleta è la più grande ricchezza dei box e ti fa vessillo della bontà del lavoro svolto e “untore” di passione ed entusiasmo contagiosi dentro e fuori dal box.

    5)a seguito del punto 4, ti avvicinerai ancora di più ai tuoi coaches, i quali si faranno in quattro per permetterti di crescere come atleta e ti inseriranno nei gruppi specifici dedicati ai “Competitor”, con tutti i vantaggi che ne derivano, come l’accesso a programmazioni speciali, partecipazione ad eventi agonistici, manifestazioni, …

    6)vivrai un’esperienza indimenticabile per la fantastica goliardia che scaturisce dagli inevitabili derby che si terranno al box, al fine di raggiungere la prima posizione nel proprio piccolo magico mondo e conquistarsi così stima e simpatia da tutti

    7)imparerai a vivere un’esperienza di gara in “ambiente protetto”, che ti permetterà di capire con la giusta gradualità, se il CrossFit agonistico è roba per te o se ti senti più appagato a viverlo easy, senza grossi obiettivi prestativi

    8)Gli Open ti sproneranno a dare il meglio, superare le tue paure, conoscere l’ignoto e fare ciò che non pensavi sarebbe stato possibile fare. Lo dico sempre ai miei atleti “Nulla insegna più di una gara”. Quello che si apprende non ha solo a che fare con tecniche e strategie motorie, ma soprattutto con quelle che sono le paure interiori ed i demoni che si nascondono nell’ombra delle nostre anime e limitano in modo importante le nostre prestazioni

    9)la maggior parte delle programmazioni per CrossFitter sono impostate con una periodizzazione che tiene conto di questo evento agonistico e della sua progressione allenante verso i Regionals ed i Games. In realtà ciò segue un ritmo annuale che fa in modo di allenare skills, movimenti base e lavoro metabolico di breve-media durata (2-15′ circa) nei primi mesi dell’anno, in relazione agli Open, per poi specializzarsi sia in termini di skills complesse, sia di carichi e di durata per i Regionals verso maggio ed il lavoro di massimo livello e completezza per i Games, che si svolgono a Luglio.
    Seguire questo iter preparatorio ti può permettere di arrivare gradualmente al tuo massimo livello competitivo, facendoti focalizzare a seconda del periodo su determinati aspetti metabolici, per poi spostarsi su altri ed infine ripartire nuovamente, ma con un livello più alto di skills e personal records.

    10)I wod degli open sono così fighi e performanti che ti sarà comunque impossibile evitare di farli, soprattutto quando vedrai decine di amici che lo hanno fatto e pubblicheranno i risultati, quindi non fare il pirla-fighetto-scassapalle e passa al box più vicino per farli come Dio comanda!

    Paolo Garizio (Coach Scimmia)
    CrossFit Biella Head Coach & CrossFit Owner

Leave a reply

Cancel reply